Eucardia ha vinto il Premio Marzotto!

Emergendo tra oltre 700 startup, Eucardia ha vinto il Premio per l’Impresa, il più ambito tra quelli messi in palio dal Premio Gaetano Marzotto: la maggiore competizione italiana dedicata al mondo start-up. Il Premio per l’Impresa consiste in un grant di 300.000 euro e in un corso di specializzazione con CUOA.

Riccardo Illy, presidente della giuria, ha messo l’accento sulla portata rivoluzionaria dell’Heart Damper.
Durante la finale, tenutasi a Roma presso La Lanterna by Massimiliano Fuksas, ha letto la motivazione che ha indotto la giuria a premiare Eucardia: «Pur essendo nelle prime fasi di sviluppo, Eucardia ha un alto livello di ambizione. Si rivolge ai pazienti con insufficienza cardiaca, una condizione patologica sfortunatamente già molto diffusa e crescente, con lo scopo di migliorare la loro qualità e aspettativa di vita. La giuria ha apprezzato la portata innovativa e la competitività del prodotto, in un settore in cui le alternative terapeutiche sono molto limitate e non risolutive. Sono state notate anche l’alto livello di coinvolgimento del team e l’appropriato livello di protezione intellettuale a livello internazionale».

Sopra e a destra, Roberto Parravicini and Francesca Parravicini ritirano il premio a nome del team di Eucardia. Con loro, Matteo Marzotto, presidente di Progetto Marzotto; Riccardo Illy, presidente della giuria; Emil Abirascid, presidente del comitato di selezione, e ​Cristiano Seganfreddo, general manager di Progetto Marzotto.​