Eucardia ha chiuso con successo un nuovo aumento di capitale

Eucardia ha chiuso con successo un nuovo aumento di capitale, sottoscritto da investitori privati.
Marco Bottaro, CEO di Eucardia, dichiara: «L’operazione conclusa oggi, frutto di uno splendido lavoro di squadra e dell’entusiasmo dei nuovi soci, segna un punto di svolta nel percorso di crescita di Eucardia. Grazie a questo aumento di capitale e alla recente vittoria del Premio Marzotto possiamo infatti procedere a pieno ritmo verso la validazione pre-clinica del nostro dispositivo».

L’operazione è stata condotta dal team di Eucardia con il prezioso supporto di Be-come srl, innovative firm che progetta soluzioni di alto profilo per innovatori e changemakers. Be-come, nelle persone dell’avvocato Massimiliano D’Amico e dell’avvocato Michela Borin, ha coordinato l’operazione sotto il profilo legale e di arrangement.

I nuovi finanziamenti serviranno a Eucardia per consolidare il suo team e traguardare obiettivi importanti nella corsa verso il primo impianto nell’uomo.
«L’interesse dimostrato nei confronti di Eucardia conferma come il mercato life-science sia un settore in grado di attirare anche in Italia ingenti investimenti privati» sottolinea Emanuele Ottina, Head of Finance and Fund Raising di Eucardia, «il che ci sembra un’ottima notizia per gli innovatori made in Italy e una buona premessa per il prossimo round di finanziamento».